2° Trofeo Homerus Golfo dei Poeti

con Nessun commento

Questa volta il 2° Trofeo Homerus Golfo dei Poeti è stato ospitato dalla Scuola di Mare di S. Teresa, un vero angolo di paradiso, incastonato nell’omologa baietta, proprio all’altezza del varco di levante.

Tre le giornate a disposizione dei sette equipaggi, in rappresentanza di nove regioni italiane; due equipaggi in più rispetto alla scorsa edizione, proprio a sancire il successo della manifestazione, fortemente voluta dall’Associazione Due Colori nel Vento e da Monica Perugna, sua Presidente.

Organizzazione a dir poco perfetta, per accoglienza e logistica; manifestazione che vede l’interesse di RAI 3, che segue l’evento con servizi ed interviste. La manifestazione si apre venerdì 6 ottobre, con la cerimonia inaugurale, a cui intervengono il vice sindaco del comune di Lerici, l’assessore allo sport e vari consiglieri, seguita dalla distribuzione dei pacchi gara e dal briefing fra atleti e giudici di gara. Subito dopo, i vari voli del Round Robin catturano l’attenzione dei tanti appassionati e addetti ai lavori, che hanno fatto da corollario a questa seconda edizione. Un leggero ma regolare venticello accompagna i sette equipaggi in questa prima fase, che mette subito in evidenza, da una parte l’ottima preparazione dei timonieri e centrali, dall’altra, la grande voglia di divertirsi. Ottima la gestione del campo di regata, del gruppo giudici e del comitato di regata, nonché degli assistenti in acqua, che garantiscono la massima sicurezza ed efficienza.

Sabato accoglie i nostri atleti con una giornata ideale, sia per intensità di vento, sia per il piacevole caldo che rallegra sempre gli animi. Tali condizioni consentono a organizzatori, atleti e giudici di portare agevolmente a termine il Round Robin previsto. L’indomani, domenica, non rimane altro che gustarsi le relative semi-finali e finali. Molto elevato è il contenuto tecnico dei diversi equipaggi, a testimonianza dell’ottima preparazione e soprattutto della grande passione, che accomuna tutto il movimento.

Domenica il divertimento è assicurato, sia per le sfide in programma, sia per le splendide condizioni meteo.

A dire il vero, Eolo si dimostra po’ avaro, regalando solo una brezzolina, troppo leggera per far partire lo scontro finale. Finale che si riesce a disputare proprio allo scadere del tempo limite, proprio mentre gli equipaggi disperano di potersi misurare. L’epilogo sancisce la bella vittoria di un nostro carissimo amico, un uomo vero, che fa della sua disabilità la sua forza: Danilo Malerba, che, con il suo amico Miranda, sbaraglia il campo degli avversari, tra cui il campionissimo uscente Malipiero, e conquista meritatamente il 2° Trofeo Homerus Golfo dei Poeti.

Una festosa cerimonia di premiazione, presso la Scuola di Mare di S. Teresa, conclude questa tre giorni ricca di emozioni e soddisfazioni.

Diamo a tutti appuntamento al prossimo anno, per un’edizione, se possibile, ancora più ricca ed interessante.

Lascia una risposta