Bando di Regata

45° Campionato Italiano Classe Meteor

21 – 26 MAGGIO 2018

RIMINI

 

1.  AUTORITA’ ORGANIZZATRICE

L’Autorità Organizzatrice è la Federazione Italiana Vela che ne delega lo svolgimento al Circolo Velico Riminese successivamente indicato CVR – Via Destra del Porto 147/A – Rimini Tel. 0541 – 51227 – Cell. 3206122525 e-mail: segreteria@cvr-rimini.net, congiuntamente a ASSOMETEOR a.s.d., email: segretario@assometeor.it

 

2.  REGOLE

La regata sarà disciplinata:

  • dalle Regole come definite dal Regolamento di Regata World Sailing 2017 –2020;
  • dalle Prescrizioni FIV e dalla Normativa FIV per l’Attività Sportiva Nazionale 2018 che sono da considerare “Regole”;
  • dal Regolamento di Classe Meteor;
  • dal presente Bando, dalle Istruzioni di Regata e dai successivi Comunicati Ufficiali.
  • Qualsiasi altro documento che regoli la manifestazione.

In caso di conflitto tra Bando ed Istruzioni di Regata, prevarranno queste ultime e i successivi Comunicati Ufficiali (modifica alla RRS 63.7).

 

3.  PUBBLICITÀ

La pubblicità è libera come da Regulation 20 WS. Alle barche potrà essere richiesto di esporre pubblicità scelta e fornita dalla autorità organizzatrice.

I concorrenti che espongono pubblicità individuale dovranno essere in possesso dell’apposita licenza FIV in corso di validità.

 

4.  ELEGGIBILITA’ ED ISCRIZIONE

La regata è aperta alle imbarcazioni iscritte alla Classe METEOR per l’anno 2018 ed in possesso del certificato di stazza. Gli armatori e i timonieri dovranno essere tesserati ASSOMETEOR per il 2018.

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire al Comitato Organizzatore entro le ore 24,00 del 23 aprile 2018 compilando il modulo on-line sul sito http://www.assometeor.it.

Potranno partecipare equipaggi stranieri, ma non concorreranno all’assegnazione del titolo di Campione Italiano, purché in regola con quanto prescritto dalla propria Autorità nazionale e tesserati all’ASSOMETEOR per il 2018.

Fatta eccezione per il timoniere e’ permessa qualsiasi sostituzione dei componenti l’equipaggio previa richiesta al CdR e sua autorizzazione.

Le richieste potranno inoltre essere inviate all’indirizzo mail: iscrizioni@assometeor.it e dovranno avere in allegato i seguenti documenti:

  1. Richiesta di iscrizione con dichiarazione di assunzione di responsabilità;
  2. Lista equipaggio comprovante che i concorrenti italiani siano in possesso di tessera FIV valida per l’anno in corso con indicazione di idoneità sanitaria e siano di età non inferiore ad anni dodici;
  3. Tessera di Classe dell’armatore e timoniere in corso di validità;
  4. Copia del certificato di stazza;
  5. Copia del certificato di assicurazione RC con massimali di almeno 1.500.000,00 euro con estensione per la partecipazione alle regate, come da normativa FIV;
  6. Licenza FIV per la pubblicità individuale qualora ricorra;
  7. Copia del bonifico di 330,00 euro per l’iscrizione al Campionato. Il pagamento dovrà avvenire preferibilmente mediante bonifico bancario c/o Banca Fineco:
  • IBAN IT05W0301503200000003421790
  • Beneficiario: ASSOCIAZIONE PROPRIETARI METEOR
  • Causale: Iscrizione Italiano METEOR 2018

 

Alle imbarcazioni iscritte e che avranno versato l’intero importo dell’iscrizione entro e non oltre il termine del 23 aprile 2018 verrà applicata una riduzione di 80,00 euro sulla tassa di iscrizione.

Le richieste di iscrizione potranno inoltre essere consegnate negli stessi termini e con gli stessi allegati presso la segreteria del CVR. In tal caso sarà ammesso il pagamento per cassa della quota di iscrizione. In qualsiasi caso il perfezionamento delle iscrizioni dovrà completarsi entro le ore 12,00 del 21 maggio 2018.

Eventuali concorrenti minorenni dovranno consegnare il modulo di iscrizione firmato in calce dal genitore, tutore o persona di supporto che gli consentono di assoggettarsi alle Regole (RRS 3.1(b)) e che, durante la manifestazione, si assume la responsabilità di farlo scendere in acqua a regatare.

 

5. PROGRAMMA

Il Campionato Italiano Meteor sarà disputato su massimo 10 prove, non potranno essere disputate più di tre prove al giorno, secondo il seguente programma:

 

 

21

 

Maggio:

  –  dalle ore 09,00 alle 18,00 registrazione equipaggi presso Segreteria Regata

   – dalle ore 14,30 verifica stazza

22 maggio: verifica stazza                            “
23 maggio: ore  10,00 briefing con gli equipaggi;        
23

24 – 26

maggio:

maggio:

ore  13,30 segnale di avviso prima prova;

regate

       

 

Per i giorni successivi l’orario di avviso della prima prova di giornata sarà reso noto ai concorrenti con apposito Comunicato che sarà esposto all’Albo Ufficiale dei Comunicati entro le ore 20,00 del giorno precedente a quello in cui avrà effetto. In caso di mancata comunicazione si riterrà confermata l’ora stabilita per il giorno precedente.

 

Non saranno esposti segnali di avviso dopo le ore 16,00 del giorno 26 maggio 2018.

 

6.  STAZZE E ISTRUZIONI DI REGATA

I controlli preliminari di stazza verranno effettuati a partire dal pomeriggio di lunedì 21 maggio dopo il perfezionamento delle iscrizioni. I controlli verranno effettuati su materiale già stazzato; l’eventuale misurazione di materiali non stazzati potrà essere richiesta al Comitato Tecnico, ed effettuata nel tempo libero dai normali controlli preliminari. I concorrenti dovranno regatare con imbarcazioni, attrezzature e vele regolarmente stazzate.

Non si potrà sostituire alcuna vela o attrezzatura danneggiata, con altra regolarmente stazzata, senza autorizzazione scritta del Comitato Tecnico, se presente, o del CdR qualora non sia presente il Comitato Tecnico. Controlli di stazza potranno essere effettuati al termine di ogni prova.

ISTRUZIONI DI REGATA

Le istruzioni di regata saranno disponibili dal 21 maggio momento del perfezionamento dell’iscrizione.

 

7. LOCALITA’

Il Campionato avrà sede presso il Circolo Velico Riminese: le imbarcazioni saranno ormeggiate presso il Marina di Rimini per tutta la durata delle regate. Nella  Sede del CVR sarà operativa la Segreteria, saranno redatte le classifiche, discusse le proteste. Al Marina di Rimini saranno effettuati i controlli di stazza e effettuata la premiazione.

Il campo di regata sarà posizionato nelle acque antistanti il Porto di Rimini, nella zona più idonea allo scopo, come da ordinanza della Capitaneria di Porto.

Alaggi, vari, ricovero dei carrelli stradali, e parcheggio delle auto, verranno effettuati presso il Marina di Rimini.

 

8. PERCORSI

I percorsi saranno “a bastone“, della durata di un’ora circa. Durate diverse non saranno oggetto di richiesta di riparazione.

 

9. SISTEMA DI PENALIZZAZIONE

A modifica della RRS 44.1 per infrazioni a regole della parte 2 è richiesta l’esecuzione di una virata ed una abbattuta.

Membri del Comitato delle Proteste in acqua potranno segnalare con l’esposizione di una bandiera rossa ed un segnale sonoro (senza indicazione del numero velico) la violazione di una regola. Questa segnalazione non costituisce un sistema di penalizzazione, indica solo che l’UdR ha assistito all’ incidente ed è a disposizione per eventuali testimonianze in sede di udienza.

 

10. PUNTEGGIO

E’ necessario il completamento di almeno quattro prove per costituire una serie. Al completamento della quinta prova verrà scartato il risultato peggiore; al completamento della nona verranno scartati i due risultati peggiori .

11. ORMEGGI E RESTRIZIONI

Durante il Campionato le barche dovranno essere ormeggiate al Marina di Rimini ai posti loro assegnati e non potranno essere alate senza autorizzazione del Comitato di Regata.

 

12. IMBARCAZIONI PERSONALE DI SUPPORTO

Tutte le Persone di Supporto dovranno accreditarsi compilando il modulo di registrazione disponibile presso la Segreteria di Regata dichiarando:

  1. le caratteristiche del proprio mezzo di assistenza;
  2. l’accettazione delle “regole per il personale di supporto e barche di assistenza” esposte all’Albo dei Comunicati che saranno parte integrante delle
  3. i nominativi dei concorrenti
  4. le Persone di Supporto accreditate saranno soggette alle direttive tecniche e disciplinari del CdR e della Giuria che, in caso di infrazione, potrà agire in base alla regola 64.4 del RRS.

 

13. RADIOCOMUNICAZIONI

Tranne che in caso di emergenza, le barche in regata non potranno effettuare trasmissioni radio, né potranno ricevere comunicazioni che non siano accessibili da tutti i concorrenti.

Questa disposizione si applica anche all’uso di telefoni cellulari. Il Comitato di Regata opererà sul canale 72 VHF.

Una barca che si ritiri da una prova è tenuta a darne comunicazione al Comitato di Regata.

 

14. PREMI

Saranno premiate le prime 10 imbarcazioni della classifica finale e le imbarcazioni che avranno vinto le singole prove.

 

ASSOMETEOR premierà:

il vincitore del Titolo (Trofeo ASSOMETEOR dedicato a Paolo Campisi)

il primo Armatore – Timoniere (Trofeo Alberti)

il primo equipaggio femminile.

 

15. CLAUSOLA DI ESONERO DI RESPONSABILITA’

Come da regola fondamentale 4 i partecipanti alla regata di cui al presente Bando prendono parte alla stessa sotto la loro piena ed esclusiva responsabilità, i Concorrenti sono gli unici responsabili per la decisione di prendere parte o di continuare la regata. Il CO, il CdR e la CdP declinano ogni e qualsiasi responsabilità per danni che possono subire persone e/o cose, sia in terra che in acqua, in conseguenza della loro partecipazione alla regata. È competenza dei Concorrenti decidere in base alle loro capacità, alla forza del vento, allo stato del mare, alle previsioni meteorologiche ed a tutto quanto altro deve essere previsto da un buon marinaio, se uscire in mare e partecipare alla regata, di continuarla ovvero di rinunciare.

 

16. DIRITTI FOTOGRAFICI E TELEVISIVI

I Concorrenti concedono pieno diritto e permesso all’Organizzazione di pubblicare e/o trasmettere, tramite qualsiasi mezzo mediatico, ogni fotografia o ripresa filmata di persone e barche durante l’evento, inclusi, a titolo di esempio non esaustivo, spot pubblicitari televisivi e quant’altro possa essere usato per scopi editoriali o pubblicitari o per informazione a mezzo stampa.

 

17. AUTORIZZAZIONE FIV

Protocollo numero  218-412

  45° CAMPIONATO ITALIANO
CLASSE METEOR
RIMINI
   21 – 26 MAGGIO 2018  
 

 

  

 

sugar_md_open FIV

Premio Speciale per la Miglior Scuola Vela

Campionato Italiano Meteor 2018

23 – 26 maggio 2018

Bando di regata

1.       Comitato Organizzatore

L’Assometeor, in collaborazione con Circolo Velico Riminese, istituisce il

Trofeo “Meteor Academy” , challenge perpetuo

da assegnare all’interno del Campionato Italiano della Classe Meteor.

Il premio sarà governato dalle prescrizioni contenute nel bando di regata del Campionato Italiano 2018, con le integrazioni contenute in questo bando. Le Istruzioni di Regata saranno quelle del Campionato Italiano 2018.

2.       Eleggibilità ed Iscrizione

  • Partecipano all’assegnazione del Trofeo le barche iscritte al Campionato Italiano Meteor da un Circolo affiliato FIV che abbia svolto negli ultimi tre anni attività di scuola vela.
  • Le barche potranno essere di proprietà dell’Affiliato o di un Socio del Club.
  • L’equipaggio dovrà essere costituito da tesserati che abbiano frequentato un corso di scuola vela negli ultimi tre anni;
  • Dell’equipaggio potrà far parte non più di un istruttore;
  • L’istruttore non potrà assumere il ruolo di timoniere.

All’atto della formalizzazione delle iscrizioni le barche che intendono partecipare al Trofeo dovranno chiedere di essere annotate in un elenco dedicato, autocertificando la rispondenza ai criteri di eleggibilità indicati da questo bando.

Le barche che partecipano al Trofeo saranno riconoscibili tramite una bandiera fornita dal Comitato Organizzatore. Le istruzioni per l’applicazione della bandiera saranno fornite con la bandiera stessa, l’applicazione sarà obbligatoria. ( DP )

3.       Punteggio

La classifica del Trofeo sarà tratta dalla classifica finale del Campionato Italiano Meteor 2018, verrà premiata la barca meglio classificata tra quelle che hanno chiesto di partecipare ad esso.

4.       Premi

Il Trofeo verrà consegnato all’equipaggio vincitore che lo tratterrà per un anno, fino al Campionato Italiano Meteor successivo, insieme con  la bandiera ufficiale della Classe Meteor con la scritta “CAMPIONATO ITALIANO METEOR 2018, MIGLIORE SCUOLA VELA “, che rimarrà proprietà del Circolo titolare della scuola, che avrà il diritto di esporla.

La premiazione avrà luogo all’interno della premiazione ufficiale del Campionato Italiano.