CIMENTO INVERNALE DESENZANO

con Nessun commento

Domenica 17 gennaio si è svolta la terza giornata del Cimento invernale Desenzanese.

foto cimento

 

Giornata soleggiata ma tremendamente fredda che però non ha scoraggiato gli undici equipaggi meteor , che desiderosi di recuperare prove si sono presentati puntuali alle ore 09.00 sulla linea di partenza. Come da programma partenza riservata alla classe meteor con vento di intensità intorno ai 5/6 m/s e lago leggermente formato, scaturiscono la piu’ classica delle partenze con tutte le barche molto vicine tra loro.

Dopo il consueto bordeggio iniziale, caratterizzato da qualche salto di vento di pochi gradi, il giro di boa vede davanti a tutti Leo Ricci con il suo Zefiro tallonato da Ferrara (Diavolo a 4), e Pisetta con il suo Duck jibe, a seguire gli altri. Issata di spi e via in poppa con direzione verso l’ arrivo, posto in corrispondenza della boa di partenza e gommone giuria, dove passano per primi l’ equipaggio di Diavolo a 4 (Ferrara), seguito
foto lucia mauro da Duck jibe (Pisetta) e Meteor sharing (Tuchtan).

Terminata la prima prova il vento è iniziato a calare fino ad esaurirsi del tutto, costringendo la giuria a rinviare la seconda partenza. Dopo circa 2 ore di attesa ecco Eolo che torna a farsi sentire stendendosi con un’ intensità intorno ai 2m/s.

Pronti via e la giuria in men che non si dica dà il via alle procedure di partenza per la seconda prova di giornata. Ancora una volta partenza compatta, ma i continui salti e variazioni di intensità del vento rendono il bordeggio molto tecnico, ma soprattutto tattico. Al giro di boa passa davanti a tutti Rizzi con il suo Cocoon , seguito da Springtime di Stefania Mazzoni e White wave di Ravanelli. Su di spi e poppa verso l’ arrivo, dove i primi 3 equipaggi di testa allungano sul resto della flotta, portandosi all’ arrivo mantenendo invariate le loro posizioni. Con la vittoria della seconda prova di giornata Rizzi con il suo Cocoon si porta in testa alla classifica generale con 9 punti(3-5-1), seguito da Lucia Mauro con il suo Sissa 10 punti(1-4-5) e Tuchtan Alberto con Be Bord a12 punti(3-5-4).

Classifica molto corta e equipaggi molto vicini tra loro non fanno altro che aumentare la suspance e la voglia di ritornare in acqua sperando in una giornata per lo meno più mite……….A tutti appuntamento al prossimo 31 gennaio per l’ ultima giornata in programma del Cimento…………….

Lascia una risposta