DIPORTO CALDONAZZO -VELICUP-

con Nessun commento

NElla giornata di domenica 15 settembre si è svolta la VELICUP 2019 valevole come prova del circuito DIPORTO flotta CALDONAZZO. Regia come di consueto affidata all’ ASSOCIAZIONE VELICA TRENTINA e giornata settembrina metereologicamente perfetta date le temperature vicine ai 30 gradi. Ben 7 i meteor presenti ,che come sempre affrontano questo tipo di manifestazioni con equipaggi per lo più famigliari . Come detto precedentemente temperature ben al di sopra della media stagionale non permettono al nostro beneamato EOLO di fare il suo ingresso trionfale nel nostro lago , restando purtroppo molto leggero e sopratutto ballerino durante tutta la manifestazione. Ore 15:30 si parte, ed i nostri meteor pian pianino si dirigono verso la boa 1 dove a girare per primo è DIAVOLO A 4, con alle spalle WHITE WAVE condotto da CANTONE,e FREEDOM condotto da FIAMOZZI. A seguire troviamo UGOLINI ALESSANDRO con tutta la famiglia a bordo, seguito da CORTO MALTESE condotta da DRIGO e FLAIM , DUKE JIBE con DE BERNARDIS e la bellissima MANITU’ con DE CARLI. EOLO continua ad essere leggerissimo, nonostante tutto, le nostre imbarcazioni lentamente di dirigono verso la boa di poppa da dove inizierà l’ ultimo lato verso l’ arrivo. Fantasie tattiche dei nostri timonieri purtroppo bloccate dalla leggerissima intensità, e dalla direzione assunta da EOLO, vedono l’ arrivo come un rewind di boa 1. Appena terminata la prova EOLO ci abbandona totalmente costringendo tutta la flotta a puntare verso la velica. Mai rotta fu di cosi facile individuazione dato l’ incredibile odore di prelibatezze alla griglia pronte ad apettare i nostri equipaggi. Ancora una meravigliosa giornata a bordo dei nostri fantastici Meteor e ultimo appuntamento di flotta sul nostro fantastico lago al quale diamo un arrivederci alla prossima stagione . Un saluto a tutti da parte della flotta CALDONAZZO e un arrivederci a TRIESTE per la ONE DESIGN, prevista come prossima tappa TROFEO DEL TIMONIERE , ed alla BARCOLANA.

BUON VENTO A TUTTI.

Lascia un commento